Rachel McAdams (Rachel Anne McAdams)

LONDRA (Gran Bretagna), 17 Novembre 1978
 

BIOGRAFIA

Rachel McAdams
Attrice. Già a tredici anni, durante le vacanze estive, si diletta prendendo parte a rappresentazioni teatrali di Shakespeare. Si laureerà con un BFA in arte drammatica presso la York University di Toronto. Come attrice debutta prima in TV, nella serie firmata Disney "Il famoso Jett Jackson" (1998), mentre al cinema vi arriva, addirittura, in una produzione nostrana: "My name is Tanino" (2001), di Paolo Virzì. Ma la carriera comincia ad ingranare con "Mean Girls" (2004), di Mark Waters, per poi cedere il passo al grande successo riscosso con "Le pagine della nostra vita" (2004), film tratto dal bestseller di Nicholas Sparks e firmato Nick Cassavetes, al fianco di Ryan Gosling. Con quest'ultimo ha intrattenuto una lunga relazione sentimentale, purtroppo conclusasi con nulla di fatto. Si cimenta anche col cinema indipendente. È il caso di "Arsenico e vecchi confetti" (2007), di Ira Sachs, come pure nel successo commerciale di "Sherlock Holmes" (2009), di Guy Ritchie, e nel sequel. Come non citare, poi, la romantica commedia che fa sognare "Midnight in Paris" (2011), di Woody Allen, e la sua presenza in "To the Wonder" (2012), di Terrence Malick, film in concorso alla 69. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. È una convinta ambientalista, tanto da non possedere un'automobile e muoversi esclusivamente con i mezzi pubblici. Ha dichiarato che le piacerebbe lavorare, prima o poi, con Daniel Day-Lewis, James Franco e Sam Rockwell, mentre i miti femminili da cui trae ispirazione sono Elizabeth Taylor e Audrey Hepburn. Ha una relazione con Michael Sheen, conosciuto sul set di "Midnight in Paris".

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy