Paul Dano

Noto anche come: Paul Franklin Dano

NEW YORK CITY, New York (USA), 19 Giugno 1984
 

BIOGRAFIA

Paul Dano
Attore. Bambino prodigio, fin da piccolo porta avanti sia la scuola che la sua passione per il teatro. A soli dieci anni calca il palcoscenico di Broadway e a dodici recita nel revival della celebre pièce "Inherit the Wind", di Jerome Lawrence and Robert Edwin Lee, sul Maccartismo. Una volta diplomatosi, non perde tempo e si dedica esclusivamente alla recitazione. Debutta sul grande schermo partecipando, prima, ad una serie di produzioni indipendenti, poi, impersona vari ruoli in alcuni film, come in "The Newcomers" (2000), di James Allen Bradleynel; è il protagonista in "Long Island Express Way - L.I.E." (2001) di Michael Cuesta (che gli frutta uno Spirit Award come miglior attore esordiente) e recita nel thriller "Identità violate" (2004), di D.J. Caruso. Successivamente, interpreta un adolescente in conflitto col mondo nel film "Little Miss Sunshine" (2006), di Jonathan Dayton Valerie Faris, che inizia a dargli una certa notorietà presso il grande pubblico. Ma l'anno fortunato è, sicuramente, il 2007. Recita nel film pluripremiato "Il petroliere", di Paul Thomas Anderson, insieme a Daniel Day-Lewis, ottenendo la candidatura ai BAFTA come miglior attore non protagonista. In più, viene diretto da Ethan Hawke nella off-Broadway production, "Things We Want". Il successo non lo abbandona nemmeno nell'acclamato "Motel Woodstock" (2009), di Ang Lee. Nel 2010 veste i panni del protagonista in "Un perfetto gentiluomo", dei coniugi Robert Pulcini e Shari Springer Berman. Un'altra sua grande passione è la musica. Fa parte di un complesso musicale di nome "Mook", di cui è voce e chitarrista.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy