Naomi Watts (Naomi Ellen Watts)

SHOREAM, Kent (Inghilterra), 28 Settembre 1968
 

BIOGRAFIA

Naomi Watts
Naomi Ellen Watts - SHOREAM, Kent (Inghilterra) - 28-09-1968 Attrice. Nasce in Inghilterra, dove trascorre l'infanzia. Il padre Peter Watts, tecnico del suono dei Pink Floyd, muore quando lei ha 7 anni. All'età di 14 Naomi si stabilisce assieme al fratello Ben e alla madre in Australia. Fa le prime esperienze cinematografiche appena maggiorenne, ma il suo ingresso nel cinema di Hollywood avviene solo molti anni più tardi con una piccola parte in "Matinée" (1993) di Joe Dante. Ad esso seguono "Tank Girl" (1995) e "Padrona del suo destino" (1997), ma è con "Mulholland Drive" (2001) di David Lynch che trova conferma del suo grande talento e ottiene il maggior successo. Da "Mulholland Drive" in poi, Naomi viene contattata dai migliori registi: nel 2002 torna sul grande schermo con il thriller "The Ring" di Gore Verbinski, successo della critica e del botteghino, lo stesso anno recita per James Ivory in "Le Divorce", infine per Alejandro Gonzáles Iñárritu in "21 Grammi" (2003). Per quest'ultimo viene premiata dal pubblico (Leone del Pubblico) come migliore attrice alla Mostra del Cinema di Venezia e ottiene la prima nomination all'Oscar. La seconda candidatura agli Academy Awards, sempre come miglior attrice, la riceve per il suo ruolo in "The Impossible" (2012) di J.A. Bayona. Nel 2018 viene chiamata a far parte della Giuria del Concorso alla 75. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. La migliore amica di Naomi è Nicole Kidman, conosciuta in Australia durante un casting per una pubblicità quando erano giovanissime. E' stata legata sentimentalmente agli attori Heath Ledger e Liv Schreiber. Dalla relazione con Schreiber sono nati i figli Alexander Pete e Samuel Kai.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy