Manlio Sgalambro

LENTINI, Siracusa (Italia), 9 Dicembre 1924
CATANIA (Italia), 6 Marzo 2014
 

BIOGRAFIA

Manlio Sgalambro
Filosofo, poeta e scrittore. E' stato uno degli intellettuali più eversivi e indipendenti del panorama culturale italiano, lontano dai quadri accademici e libero dai condizionamenti del pensiero dominante. Curioso e ironico sperimentatore di commistioni tra generi e registri, a partire dal 1994 avvia la collaborazione con Franco Battiato, con cui firma diversi dischi e canzoni (una su tutte, il brano "La cura"), sceneggiature cinematografiche ("Perdutoamor", 2003; "Musikanten", 2005; "Niente è come sembra", 2007) e libretti d'opera ("Il cavaliere dell'intelletto", "Socrate impazzito", "Gli Schopenhauer" e "Telesio"). Sempre in ambito discografico, è stato paroliere per artisti come Patty Pravo, Carmen Consoli, Fiorella Mannoia, Milva e Adriano Celentano.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy