Lindsay Lohan

NEW YORK (New York), USA, 2 Luglio 1986
 

BIOGRAFIA

Lindsay Lohan
Attrice e cantante. Figlia di Michael, ex agente di borsa e poi produttore cinematografico indipendente, e di Dina, ex 'Rockette'(ballerina) del Radio City Hall di New York e poi manager della figlia. Lindsay, primogenita di quattro figli, Aliana, Dakota e Michael, è di origini irlandesi. Sin dall'età di tre anni recita in quasi 60 spot pubblicitari per diversi marchi americani come Gap, Pizza Hut, Calvin Klein e Wendi's. Quando ha 12 anni, nel 1998, viene notata dalla sceneggiatrice Nancy Meyers che la sceglie per il remake del film del 1961 'Genitori in trappola', in cui la piccola Lindsay riesce brillantemente a gestire i due ruoli delle gemelline protagoniste vincendo anche il premio "Young Artist" come migliore attrice. Nel 2001 prende una piccola pausa dalla carriera di attrice e si dedica a quella di cantante firmando un contratto discografico con la Casablanca Records. Nel 2003, ritorna sul grande schermo con un film che le offre il primo grande successo 'Quel pazzo venerdì', in cui può mostrare anche le sue doti canore quando il suo personaggio canta una canzone originale. Questo ruolo nel 2004 le fa ottenere l'Mtv Movie Award e la consacra idolo degli adolescenti. Vincerà lo stesso premio che anche per un altro film, 'Mean Girls', commedia giovanile in cui lavora di nuovo con Mark Waters, il regista di 'Quel pazzo venerdì'. Sempre nel 2004 esce finalmente il primo album, 'Speak', che ottiene il disco di platino. Dopo altri film in cui ha sempre il ruolo di adolescente dolce e sorridente, 'Quanto è difficile essere teen ager!' (2004) e 'Baciati dalla sfortuna' (2006), Lindsay interpreta ruoli più impegnati. In 'Bobby' (2006) di Emilio Estevez, presentato alla 63. Mostra d'arte cinematografica di Venezia, è Diane, una delle clienti dell'albergo dove molte vite si incontrano e assistono all'assassinio del senatore Robert F. Kennedy. In 'Il nome del mio assassino', interpreta invece un ruolo ancora più drammatico: una liceale rapita e torturata da un serial killer.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy