Liam Neeson (William John Neeson)

BALLYMENA (Irlanda del Nord), 7 giugno 1952
 

BIOGRAFIA

Liam Neeson
Attore. Figlio di Barnard Neeson e Kitty Brown, ha tre sorelle: Elizabeth, Bernadette e Rosaline. Da ragazzo cambia diversi lavori: operaio per la Guinness, camionista, assistente di un architetto e pugile dilettante (attività che gli provoca la frattura del naso, uno dei segni distintivi del suo volto). Più tardi si iscrive al corso di fisica e matematica al 'Queen's College' di Belfast con l'intenzione di diventare insegnante, ma abbandona il progetto nel 1976 quando debutta in teatro a Belfast nell'opera 'The Risen People'. Dopo questa esperienza si trasferisce a Dublino, dove si diploma alla 'Gaiety School of Drama' ed inizia a recitare i classici di Shakespeare. Durante uno spettacolo viene notato dal regista cinematografico John Boorman, che lo sceglie per il suo film 'Excalibur'(1981) a causa della sua altezza (193 cm.) e prestanza fisica. Dopo numerose parti secondarie al cinema e nei serial televisivi, Neeson si fa notare con il ruolo del vagabondo muto nel thriller 'Suspect' di Peter Yates (1987), ma ottiene la sua prima parte da protagonista solo tre anni dopo in 'Darkman' di Sam Raimi. Nel 1993 arriva il vero successo internazionale e la nomination all'Oscar per la sua interpretazione in 'Schindler's List' di Steven Spielberg. Nello stesso anno debutta a Broadway con il lavoro 'Anna Chiristie', dove recita assieme a Natasha Richardson, che l'anno successivo diviene sua moglie e da cui ha i due figli Michael Antonio e Daniel Jack. Nel 1996 conquista la coppa Volpi come miglior attore al festival di Venezia per il film di Neil Jordan 'Michael Collins', vincitore del Leone d'oro. Nel 1997 la rivista inglese 'Empire Magazine' lo inserisce tra le cento star più sexy nella storia del cinema. Nel 1999 interpreta il maestro Jedi Qui Gon Jinn nel prequel di Star Wars 'La minaccia fantasma' di George Lucas, ruolo che l'attore ha più volte detto di aver odiato. Nello stesso anno la Regina Elisabetta gli conferisce l'onorificenza di Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico. Nel 2000 con la sua Harley Davidson è vittima di un incidente stradale in cui investe un cervo e si frattura il bacino. Nel 2005 torna a vestire abiti medievali con 'Le crociate' di Ridley Scott.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy