Leonardo Pieraccioni

FIRENZE, 17 febbraio 1965
 

BIOGRAFIA

Leonardo Pieraccioni
Fiorentino, attore, regista e sceneggiatore, figlio unico, decide - come lui stesso ha detto - di fare l'attore già all'età di quattro anni. Cresciuto frequentando il cinema 'Universale' di Firenze, abbandona la scuola dopo aver frequentato un biennio di Perito Aziendale. A 17 anni conosce Carlo Conti e con lui comincia a scrivere spettacoli da mettere in scena nelle piazze cittadine e nelle tv locali. Debutta nel cabaret nel 1985 con lo spettacolo 'Camomilla' seguito, due anni dopo, da 'Molto poco spesso', con la regia di Giorgio Ariani. Sempre per il teatro, è autore e interprete di numerosi monologhi fra i quali 'Leonardo Pieraccioni show' (1990), 'Novantadue verso l'Europa' (1992), 'Villaggio vacanze Pieraccioni' (1992), 'Pesci e frigoriferi' (1994) e 'Fratelli d'Italia' (1995, con Carlo Conti e Giorgio Panariello). In campo cinematografico - dopo aver girato 29 cortometraggi dei quali è autore, interprete, regista e produttore - realizza il suo primo lungometraggio come regista nel 1995 , 'I laureati', con una spesa di due miliardi e mezzo ed un incasso di 15 miliardi. L'anno successivo scrive (con Giovanni Veronesi), dirige e interpreta 'Il Ciclone', ad oggi il più grande successo cinematografico del mercato italiano con oltre 75 miliardi di incassi al botteghino. La pellicola si è aggiudicata il 'Nastro d'Argento', il 'David di Donatello' e due 'Ciak d'oro' come miglior film e migliore regia. Nel 1997 firma il suo terzo film, 'Fuochi d'artificio', altro fenomeno di incassi (72 miliardi di lire) e di pubblico. Nel 1998 è co-sceneggiatore e protagonista del western di Giovanni Veronesi 'Il mio West', accanto a Harvey Keitel e David Bowie. Dopo 'Il pesce innamorato' (1999), che non ha avuto il successo di pubblico dei precedenti, è seguita una pausa di due anni prima del suo nuovo film, 'Il principe e il Pirata', (con Massimo Ceccherini) distribuito nelle sale a Natale 2001. Dall'età di 15 anni scrive piccoli racconti pubblicati in due volumi: 'Trent'anni, alta, mora' e 'Tre mucche in cucina'. Nel 2000 è tornato al teatro con il 'Leonardo Pieraccioni show'.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy