Kei Kumai

NAGANO (Giappone), 1 luglio 1930
TOKYO (Giappone), 23 maggio 2007
 

BIOGRAFIA

Regista. Si è laureato in Sociologia nel 1953 presso l'Università di Shinshu. Terminati gli studi ha iniziato a lavorare nel cinema come assistente di vari registi tra cui Hideo Sekigawa, Tomotaka Tasaka, Seiji Hisamatsu e Yutaka Abe. Nel 1964 firma il suo primo lungometraggio "Teigin jiken: Shikeishû". Nel 1966 termina il suo rapporto di collaborazione con la casa di produzione Nikkatsu Film diventando un regista freelance. A dieci anni di distanza dal suo debutto dietro la macchina da presa ottiene l'Orso d'argento e il premio OCIC per il film "Sandakan hachibanshokan bohkyo" (1974) che nel 1976 viene anche candidato all'Oscar come miglior film in straniero. Nel 1986 è ancora una volta alla Berlinale dove ottiene l'Orso d'argento e il premio FIPRESCI per il film "Umi to dokuyaku". Muore alla soglia dei 77 anni per un'emorragia cerebrale.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy