Jessica Lange (Jessica Phyllis Lange)

CLOQUET, Minnesota (USA), 20 Aprile 1949
 

BIOGRAFIA

Jessica Lange
Attrice. Trascorre un'infanzia movimentata a causa dei continui spostamenti dovuti al lavoro del padre, rappresentante di commercio. Vince una borsa di studio all'Università del Minnesota e frequenta per due anni i corsi di arte che poi abbandona per studiare mimo a Parigi. Tornata in USA si stabilisce a New York e lavora come modella e cameriera. Sposa Paco Grande nel 1971. Nel 1976 debutta sul grande schermo nel "King Kong" di John Guillermin: la sua interpretazione le vale un Golden Globe come migliore attrice debuttante. Nel 1981, oltre a recitare in "Il postino suona sempre due volte", a cui segue il successo di "Tootsie" (1982) di Sidney Pollack che le fa vincere un Oscar e un Golden Globe come migliore attrice non protagonista ha la sua prima figlia Alexandra dal ballerino russo Mikhail Baryshnikov appena passato in occidente. Si lega in quello stesso anno all'attore-commediografo Sam Shepard. Dalla loro relazione nascono due figli, Hanna e Walker. Impersona Patsy Cline in "Sweet Dreams" nel 1985 e l'anno dopo recita per Bruce Beresford in "Crimini del cuore" a fianco di Diane Keaton e Sissy Spacek. Negli anni Novanta è protagonista di "Music Box" e "Cape Fear - Il promontorio della paura"(1991) assieme a Robert De Niro e Nick Nolte ma raccoglie i maggiori consensi con "Blue Sky" (1994) grazie al quale ottiene il secondo Oscar e il Golden Globe come migliore attrice protagonista. A questo film seguono "Rob Roy" (1995), "La cugina Bette" (1998), "Titus" (2000) e "Big Fish - Le storie di una vita incredibile" (2003). Si dedica anche al teatro, nel 1992 recita la parte di Blanche in "Un tram chiamato desiderio".

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy