Jamie Lee Curtis(Jamie Lee Curtis)

LOS ANGELES, California (Usa), 22 Novembre 1958
 

BIOGRAFIA

Attrice. Figlia di due star del cinema, Tony Curtis e Janet Leigh, cresce con la madre dopo il divorzio dei genitori. Inizia la sua carriera di attrice, contro la volontà dei genitori, in una serie di piccole partecipazioni televisive. Esordisce nel cinema con "Halloween: la notte delle streghe" (1978) di John Carpenter, nel ruolo di una baby-sitter perseguitata. Con lo stesso regista gira "Fog" (1980), al fianco della madre, nel ruolo di una giovane autostoppista coinvolta in terribili omicidi. Continua il genere horror con "Terror train" (1980) di Roger Spottiswood e "Il signore della morte" (1981) di Rick Rosenthal. Queste sue interpretazioni nel genere le procurano l'appellativo di "Scream Queen", cioè Regina dell'Urlo (di terrore , s'intende). Il tramonto del genere horror, convince l'attrice a cambiare strada. Il meglio di sé lo esprime nella commedia "Una poltrona per due" (1983) di John Landis, con Eddie Murphy, dove recita il ruolo di una sexy prostituta dal cuore d'oro. E' un successo inatteso anche per quei sei secondi di topless dove mostra, per la prima volta, il suo corpo perfetto. Nel 1985 sfoggia di nuovo il suo sex appeal con il film "Perfect" di James Bridges, interpretato insieme a John Travolta. Ma è nel 1988 che raggiunge la fama internazionale con "Un pesce di nome Wanda" di Charles Crichton, nei panni della bugiarda e spiritosa ladra che seduce John Cleese e Kevin Kline. Altro ruolo importante che la consacra definitivamente star internazionale è nel divertentissimo "True lies" (1994) di James Cameron, al fianco di Schwarzenegger, in cui interpreta una moglie che sogna l'avventura pensando che il marito sia un noioso impiegato, mentre è un agente segreto. Dopo il grande successo, l'attrice s'impegna in ruoli meno incisivi come "Papà ho trovato un amico" (1991) di Howard Zieff, "Forever young" (1992) di Steve Miner e "La notte della verità" (1994) di Yves Simoneau. Nel 1996 interpreta il sequel "Creature feroci" di John Cleese e nel '98 gira "Halloween H 20: 20 years later" di Stave Miner, riprendendo il ruolo che la rese famosa nel 1978. L'attrice ha pubblicato un libro per bambini "When I was little", dove ricorda la sua infanzia. Attualmente è sposata con l'attore Christopher Guest ed ha adottato due figli: Annie e Thomas. Leone d'Oro alla carriera alla 78° Mostra di Venezia.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy