Gianni Bissaca (Giovanni Bissaca)

TORINO (Italia), 1954
 

BIOGRAFIA

Gianni Bissaca
Attore. Vive e lavora a Torino. Opera professionalmente nell'ambito del teatro a partire dal 1977 in qualità di attore, autore e regista teatrale. E' Socio fondatore di Assemblea Teatro-Teatro Stabile di Innovazione di Torino e di ITACA - TEATRO Associazione Teatrale. Ha pubblicato libri per ragazzi presso Einaudi. Attivo anche sul grande e piccolo schermo, al cinema ha partecipato a film come: "Ormai è fatta" (1999, di Enzo Monteleone), "Preferisco il rumore del mare" (1999, di Mimmo Calopresti), "Ora e per sempre" (2004, di Vincenzo Verdecchi, "Il silenzio dell'allodola" (2004, di David Ballerini), "L'uomo privato" (2007, di Emidio Greco), "Il Divo" (2007, di Paolo Sorrentino), "Sanguepazzo" (2008, di Marco Tullio Giordana), "L'ultimo crodino" (2008, Umberto Spinazzola), "Solo un padre" (2008, di Luca Lucini), "L'industriale" (2011, di Giuliano Montaldo) e "La strada di Paolo" (2011, di Salvatore Nocita). In Tv ha preso parte a diverse produzioni tra cui: "La leggenda del bandito e del campione" (2010, di Lodovico Gasparini), "Il mostro di Firenze" (2009, Antonello Grimaldi), "Lo smemorato di Collegno" (2009, Maurizio Zaccaro), "Maria Montessori - una vita per i bambini" (2007, di Gianluca Maria Tavarelli), "Einstein" (2007, di Liliana Cavani), "L'uomo che rubò la Gioconda" (2006, di Fabrizio Costa).

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy