Francesco Munzi

ROMA (Italia), 1969
 

BIOGRAFIA

Francesco Munzi
Regista e sceneggiatore. Si laurea in Scienze Politiche e nel 1998 si diploma in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Esordisce nel lungometraggio nel 2004 con "Saimir", che partecipa alla 61ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia dove vince la Menzione speciale Opera prima. Seguono decine di festival nel mondo, con premi tra cui il Nastro d'argento come Migliore Regista esordiente, e ottime critiche. Ottiene inoltre il Premio Navicella Cinema Italiano, RdC Awards 2005, nell'ambito della nona edizione del Festival del Cinema Spirituale 'Tertio Millennio'. "Il resto della notte" (2008), suo secondo lungometraggio, partecipa al Festival di Cannes nella Quinzaine des Réalisateurs. Nel 2014, è ancora presente al festival di Venezia, con il film "Anime nere" (liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Gioacchino Criaco) che ottiene il Premio Francesco Pasinetti, il Premio Fondazione Mimmo Rotella (Luigi Musini) e il Premio Schermi Di Qualità-Carlo Mazzacurati. Il film ottiene 16 candidature ai David di Donatello portandosi a casa ben 9 statuette.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy