Fabrizio Biggio

FIRENZE (Italia), 27 Giugno 1974
 

BIOGRAFIA

Fabrizio Biggio
Attore e autore televisivo. È nato a Firenze da padre pugliese e madre francese. Dopo il liceo si trasferisce a Bologna e si iscrive all'Accademia di Belle Arti. Con pochi soldi in tasca decide di tornare a casa e trovare lavoro. Inizia collaborando con piccoli teatri come tecnico delle luci e scenografo, quando nel 1997 fa il suo debutto televisivo in un'emittente regionale toscana e gli viene affidata la conduzione di un programma sulla Scuola chiamato "La zanzara in classe". Nel 2000 invia una videocassetta a Mtv e viene scelto per "Mad" dove collabora con Gianmpiero Cutrino, in arte Gip, e Francesco Mandelli. Nel 2001 conduce a fianco di Giorgia Surina il programma musicale "Select" e nel 2002 "MTV On the beach" con Camilla Raznovich e lo stesso Mandelli. Nel 2006 arriva il debutto radiofonico con il programma "Play People" e dal 2010 conduce con Simona Ventura "'Ventura Football Club". In pochi anni diventa uno dei volti più amati dell'emittente musicale Mtv, noto soprattutto per gli sketch comici de "I soliti idioti", sempre in coppia con Mandelli, lo stesso che diventa suo partner anche sul grande schermo. Nel 2011 debuttano al cinema con il film "I solidi idioti - Il film" e qualche anno dopo con "'I 2 soliti idioti", entrambi diretti da Enrico Lando. Da conduttore televisivo ad attore il passo è breve. Fausto Brizzi lo sceglie per "Pazze di me" (2012) e Paul Haggis per "Third Person" (2013). Nella sua carriera c'è anche il doppiaggio. Presta la sua voce al mostro a due teste Terry e Terri per il film della Pixar "Monsters University" (2013, regia di Dan Scanlon). Nel 2015 debutta alla regia con "La solita commedia - Inferno", diretto con Mandelli, e insieme calcano il palco di Sanremo interpretando il brano "Vita D'Inferno". È sposato con Valentina De Ceglie.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy