Eros Puglielli

ROMA (Italia), 17 maggio 1973
 

BIOGRAFIA

Eros Puglielli
Regista e sceneggiatore. Poco più che adolescente realizza alcuni lavori in tecnica elettronica che evidenziano uno stile disinvolto al servizio di racconti dai toni grotteschi, fra cui spicca il lungometraggio "Dorme" in concorso a Bellaria nel 1995, poi nel 2000 vidigrafato in 35mm e proiettato nei cinema. Frequenta il corso di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia negli anni '94/'96 e realizza alcuni cortometraggi fra i quali il fortunato "Il pranzo onirico" (1996) in concorso a Venezia dove vince i Premi UCCA e FEDIC, il Premio del Pubblico a Siena, il Primo Premio al Festival Giovani di Torino, nel '97 il Premio della fotografia a Trevignano, la Menzione Speciale a Clérmont-Ferrand, entra nella terna del David di Donatello e del Globo d'oro; "Effetto Placebo" (1996, vincitore del Festival di Capalbio) e "Racconti di Baldassarre" (1997, in concorso a Venezia, e nel '98 vincitore del Festival di Annency e finalista ai Globi d'Oro '98). Nel 1997 dirige un mediometraggio che racconta l'uscita dell'omonimo disco di Jovanotti, "L'albero". Realizza anche il videoclip "Shiva" per Saturnino. Nel 2001 il suo film "Tutta la conoscenza del mondo" è stato selezionato per il Festival di Berlino nella sezione Forum. Nel 2004 partecipa alla Sezione Mezzanotte della 61ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia con il suo secondo lungometraggio in 35mm, il thriller "Occhi di Cristallo", tratto dal romanzo "L'impagliatore" di Luca di Fulvio. Nello stesso periodo realizza un film di fantascienza "AD Project", destinato alla fruizione homevideo dal maggio 2006 e primo film ad essere realizzato con il sistema "The Coproducers". Nel 2006 realizza la serie TV poliziesca "48 Ore". Nel frattempo lavora come docente alla S.N.C. e alla Scuola di Cinema di Roma dove insegna Master in Acting. Nel 2008 realizza "Zodiaco", miniserie thriller/parapsicologica prodotto dalla Casanova Entertainment per Rai 2. Nel 2009 dirige il tv movie "So Che Ritornerai", un thriller prodotto per Canale 5 e nel 2010 "Caldo Criminale", altro thriller per Canale 5, con Sabrina Ferilli e Gabriel Garko. Nel 2011 dirige la serie TV "Faccia D'angelo" e nel 2012 la serie tv "Baciamo Le Mani", con Virna Lisi e Sabrina Ferilli. Nel 2018, il suo film "Nevermind" viene presentato nella sezione Panorama Italia della XVI edizione di 'Alice nella città', sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy