Elijah Wood (Elijah Jordan Wood)

CEDAR RAPIDS, Iowa (USA), 28 Gennaio 1981
 

BIOGRAFIA

Elijah Wood
Attore. La notorietà per lui arriva molto presto. A soli 20 anni vanta una biografia ("Elijah Wood" di Lisa Degne), un suo sito Internet ufficiale e ha al suo attivo oltre venti film, tra cinema e televisione, quasi tutti da protagonista. Debutta per la prima volta sul grande schermo a otto anni in "Ritorno al futuro II" (1989) di Robert Zemeckis. Da allora ha lavorato con i migliori registi: Mike Figgis, Barry Levinson, Stephen Sommers, Rob Reiner, Ang Lee e Robert Rodriguez. Figlio di Warren e Debbie Wood, è nato e cresciuto nell'Iowa, ha un fratello più grande, Zack, e una sorella più piccola, Hannah. All'età di sette anni si trasferisce con la famiglia a Los Angeles perché sua madre vorrebbe fare di lui una star della pubblicità. Dopo essere apparso in alcuni spot e in un video clip di Paula Abdul, l'incontro con Zemeckis, soltanto un anno dopo il suo arrivo nella capitale del cinema, cambia la sua vita. Si tratta di un piccolo ruolo, ma tanto basta per portarlo sul set di "Affari sporchi" (1990) con Richard Gere ed Andy Garcia. Quindi la sua prima produzione importante con "Avalon" (1990) di Levinson. Poi solo ruoli da protagonista. Prima in "La strada per il paradiso" (1991), accanto a Melanie Griffith, poi in "Amore per sempre" (1992), nei panni del figlio di Jamie Lee Curtis: è Nat, il ragazzino che giocando in una vecchia base militare sveglia, dopo 50 anni dall'ibernazione, il pilota Mel Gibson. Ma è nel ruolo del piccolo orfanello de "L'innocenza del diavolo" (1993) che il pubblico lo ricorda più facilmente. Un'interpretazione straordinaria che lo porta ad eclissare l'immagine del ben più famoso Macaulay Culkin, con lui protagonista del film, e a conquistare il suo primo premio come miglior attore. Tra i suoi successi "La tempesta di ghiaccio" (1997) di Ang Lee, "Deep Impact" (1998) di Mimi Leder e "The Faculty" (1998), accanto a Josh Hartnett, ma soprattutto ha interpretato il coraggioso hobbit Frodo Baggins nella trilogia di "Il signore degli anelli" ("La compagnia dell'anello",2001; "Le due torri", 2002; "Il ritorno del re", 2003) tratta dal famoso libro di J.R.R. Tolkien e diretta dal neozelandese Peter Jackson.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy