Edoardo Natoli

Noto anche come: Edo Natoli

ROMA (Italia), 23 Aprile 1983
 

BIOGRAFIA

Edoardo Natoli
Attore. Nel 1995, a soli 12 anni, decide di assecondare la sua passione per la recitazione e si iscrive al "Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli", corso triennale che si tiene presso il Teatro di Roma, per poi continuare a studiare con Sergio Lucchetti, Roberto Gandini e altri. Nel 1996 debutta sul palcoscenico in 'Il borghese gentiluomo' e per alcuni anni si dedica soprattutto al teatro, interpretando 'Il teatro comico' (1997), 'Il candelaio' (1999), 'Don Giovanni' (2000) e nel 2002 'Sogno di una notte di mezza estate' di William Shakespeare. Nel 2004 supera la selezione per il Centro Sperimentale di Cinematografia e nello stesso anno, dopo aver prestato il suo volto a diversi spot pubblicitari, esordisce sul piccolo schermo nella miniserie 'A casa di Anna' di Enrico Oldoini. Subito dopo viene scelto da Carlo Lizzani per 'Le cinque giornate di Milano', ma il successo arriva l'anno seguente con la miniserie di Canale 5 'Un ciclone in famiglia' di Enrico Vanzina, in cui interpreta Alessio Dominici, il figlio 'romanissimo' di Maurizio Mattioli. Il 2006 è un anno impegnativo che lo vede sul set della seconda serie di 'Un ciclone in famiglia', della fiction su Bartali, 'L'intramontabile', in cui recita a fianco a Pierfrancesco Favino e Nicole Grimaudo, e della serie TV 'Raccontami', che si rivela un grande successo. Nel 2007 è assistente alla regia di Gabriele Muccino, Maria Sole Tognazzi e Luca Guadagnino in alcuni spot pubblicitari e videoclip musicali, mentre l'anno successivo debutta sul grande schermo con 'Scusa ma ti chiamo amore', esordio alla regia di Federico Moccia, autore del best seller da cui viene tratto il film. Nel 2010, mentre torna in teatro co-dirigendo insieme a Paolo Briguglia la trasposizione di 'Nel mare ci sono i coccodrilli' di Fabio Geda, interpreta al cinema 'Noi credevamo' di Mario Martone, con cui approda alla Mostra del Cinema di Venezia, dove il film viene presentato in concorso.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy