Danis Tanovic

SARAJEVO (Bosnia-Erzegovina, ex Jugoslavia)
 

BIOGRAFIA

Regista e sceneggiatore. E' cresciuto a Sarajevo e qui ha studiato all'Accademia di Regia, prima di arruolarsi nell'esercito bosniaco allo scoppio della guerra nei Balcani. Ha dato il suo contributo alla guerra soprattutto filmando gli orrori del conflitto. Probabilmente molte delle immagini che sono arrivate alle televisioni internazionali sono frutto del suo lavoro, immagini che sono servite anche alle commissioni di inchiesta sui crimini di guerra. Nel 1994 ha abbandonato il suo paese e si è trasferito in Belgio per completare gli studi presso la Scuola di cinema di Bruxelles e in seguito a Parigi. Il suo film d'esordio è "Budenje" del 1999. Nel 2001 ha diretto "No man's land", vincitore di numerosi premi internazionali tra cui quello per la miglior sceneggiatura al Festival di Cannes, il Golden Globe e l'Oscar come miglior film straniero 2002. Dirige, poi, il suo secondo film "L'Enfer" (2005) e "Cirkus Columbia" (2010). Ha una doppia cittadinanza, belga e bosniaca, e attualmente vive a Sarajevo con la moglie e cinque figli. Ha fondato un suo partito politico chiamato "Nasa Stranka". Nel giugno 2011 gli è stata conferita un dottorato ad "honoris causa" dall'Università di Sarajevo.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy