Bill Erwin(William Lindsey Erwin)

HONEY GROVE, Texas (USA), 2 Dicembre 1914
STUDIO CITY, California (USA), 29 Dicembre 2010
 

BIOGRAFIA

Attore. Si laurea in giornalismo all'Università del Texas nel 1935, per poi trasferirsi in California per frequentare nel 1941 un Master of Theater Arts alla Pasadena Palyhouse. In quello stesso anno ottiene il primo ingaggio nella commedia di Lewis Seiler "Benvenuti al reggimento!", interpretata da Jimmy Durante, uno dei comici di punta del periodo. A partire dagli anni Quaranta, si conferma un caratterista molto richiesto nel cinema hollywoodiano ma la consacrazione avviene alla fine degli anni Cinquanta quando interpreta il padre dell'esordiente Jack Nicholson nel thriller "The Cry Baby Killer" (1958) di Jus Addiss. Parallelamente, porta avanti una sorprendente carriera sul piccolo schermo che lo vede partecipare, tra gli anni Cinquanta e i Settanta, a numerose serie di successo di quegli anni tra cui: "Fireside Theatre" (1950-1951), "Hallmark Hall of Fame" (1953), "Studio 57" (1955), "La pattuglia della strada" (1955), "Alfred Hitchcock Presenta" (1956), "Big Town" (1956), "Lucy ed io" (1957), "Telephone Time" (1957), "Panic!" (1957), "Colt .45" (1958), "Trackdown" (1958), "Sea Hunt" (1958) e "Carovane verso il west" (1959), "Ai confini della realtà" (1959-1963), "Perry Mason" (1959-1966), "Lassie" (1960-1963), "Rawhide", "Outlaws" e "Maverick" (tutte del 1961), "Gli intoccabili" (1962-1963), "Il fuggiasco" (1963-1967), "Il virginiano" (1964), "La grande vallata" (1965), F.B.I. (1966-1971), "The Invaders", "Selvaggio West" e "Get Smart - Un detective tutto da ridere" (tutti del 1967). Non abbandona però mai totalmente il mondo del cinema e sono molte le apparizioni cinematografiche al fianco di grandi attori e per registi di fama mondiale: nel 1967 è accanto a Charlton Heston, Maximilian Schell e Leslie Nielsen in "Sinfonia di guerra" di Ralph Nelson, nel 1970 partecipa a "Il primo uomo diventato donna" di Irving Rapper, nel 1980 è Arthur Biehl, il fattorino del Grand Hotel di "Ovunque nel tempo" (1980) di Jeannot Szwarc, a fianco a Christopher Reeve e Jane Seymour, nel 1984 è uno dei protagonisti del film TV "Invito all'inferno" diretto da Wes Craven, nel 1993 interpreta la commedia "Dennis la minaccia" di Nick Castle e nel 1999 il film d'avventura "Fino all'inferno" di John G. Avildsen. A partire dagli anni Ottanta, però, si concentra maggiormente sul piccolo schermo che lo vede interpretare episodi di alcune tra le serie più seguite del periodo, da "Hazzard" (1981) a "Dallas" e "I Jefferson" (entrambe del 1982), fino a "Cuore e batticuore" (1983), "Il mio amico Ricky" (1985), "Autostop per il cielo" (1986-1987), "Genitori in blue jeans" (1986-1991) e "Just the Ten of Us" (1988-1990). Nel 1993 per il ruolo di Sid Fields nell'episodio "The Old Man" della serie "Seinfeld" ottiene la nomination agli Emmy. Muore all'età di 96 anni.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy