Barry Sonnenfeld

NEW YORK (USA), 1 aprile 1953
 

BIOGRAFIA

Regista e direttore della fotografia. Si è diplomato al Graduate Institute of Film and Television dell'Università di New York nel 1978 e in seguito ha imparato i trucchi della fotografia lavorando come tecnico di laboratorio della camera oscura all'università di New York. Nel 1982 insieme a Dick Blofson, Robert Chappell e Ken Kelsch firma la fotografia del documentario "In our water" di Meg Switzgable, candidato all'Oscar per il miglior documentario. Due anni dopo inizia a collaborare con due suoi compagni di università, i fratelli Joel e Ethan Coen, e per loro dirige la fotografia di "Sangue facile" (1984), "Arizona junior" (1987) e "Il crocevia della morte" (1990). Ha collaborato anche con Danny De Vito per "Getta la mamma dal treno" (1987) e Rob Reiner per "Harry ti presento Sally" (1989) e "Misery non deve morire" (1990) prima di esordire nel 1991 dietro la macchina da presa con "La famiglia Addams". Oltre al secondo episodio della stravagante Famiglia Addams girato nel 1993, ha diretto "Get shorty" (1995), "Men in black" (1997) e "Wild Wild West" (1999). Vive a Long Island con la moglie Susan Ringo.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy