Antonio Banderas (José Antonio Dominguez Banderas)

MALAGA (Spagna), 10 Agosto 1960
 

BIOGRAFIA

Antonio Banderas
Attore. Figlio di un poliziotto e di una maestra di scuola, ha un fratello più giovane, Francisco. Prima di esordire nel cinema ha lavorato come modello e come cameriere. Ha iniziato a recitare a quattordici anni e, dopo aver frequentato la scuola d'arte drammatica della sua città, fonda con alcuni amici una compagnia itinerante e gira di borgo in borgo nella provincia malaghegna all'insegna del più libero "happening". Nel 1981 si trasferisce a Madrid dove frequenta un'altra scuola di recitazione ed entra così a far parte della compagnia del Centro Dramatico Nacional. Nella "movida" madrilena incontra Pedro Almodòvar che lo lancia facendogli interpretare ruoli trasgressivi e che suscitano scandalo. Intanto il suo volto comincia ad essere noto negli Stati Uniti e nel 1992 accetta l'offerta americana per interpretare "I Mambo Kids" (Mambo Kids) di Arne Glimcher. E' l'inizio di una carriera che lo vede comparire in poco tempo in film sempre più importanti. Si è aggiudicato un Golden Apple Award nel 1995 come migliore scoperta maschile dell'anno; ha vinto due European Film Awards, uno nel 1998 per "La maschera di Zorro" (The mask of Zorro) di Martin Campbell come miglior attore ed uno nel 1999 per "Pazzi in Alabama" (Crazy in Alabama) come miglior regista. Si è sposato nel 1988 con Ana Leza, detta Anita, da cui ha divorziato nel 1995. Nello stesso anno, sul set del film "Two Much - Uno di troppo" di Fernando Trueba ha conosciuto Melanie Griffith con cui è scoccato il classico colpo di fulmine. Si sono sposati il 14 Maggio del 1996 ed hanno una figlia, Stella del Carmen. Nel 2014, dopo 18 anni di matrimonio, i due attori hanno deciso di divorziare. I suoi hobbies sono suonare la chitarra, il pianoforte e cantare. Tifoso del Real Madrid e del Milan, gioca a tennis e al calcio, sport che avrebbe voluto fare da professionista (ma che ha dovuto lasciare a 14 anni per la frattura di un piede).

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy