Andrea Bonella

ROMA (Italia)
 

BIOGRAFIA

Attore. Diplomato al Teatro Stabile di Genova nel 2006, esordisce nel mondo del cinema con il film "Che bella giornata" (2010) di Gennaro Nunziante con Checco Zalone. Tra i film cui ha preso parte: "Psychomentary" (2014) di Luna Gualano; "Una magia saracena" (2015) di Vincenzo Stango; "Tafanos" (2018) di Riccardo Paoletti; "Moschettieri del re" (2018) di Giovanni Veronesi; "Un figlio di nome Erasmus" (2020) di Alberto Ferrari. Nel corso della sua carriera, partecipa a diversi film per la televisione e fiction Rai e Mediaset: "Distretto di polizia 9" (2009); "Il paradiso delle signore" (2017), dove interpreta il ruolo di Mike Bongiorno; "Io ricordo Piazza Fontana" (2019) di Francesco Micciché (ruolo: Giovanni Corbellini); "Christian" (2020/2021) di Stefano Lodovichi (ruolo: Sergio). Grazie al ruolo da protagonista nel cortometraggio "L'amore incompreso" (2013) di Riccardo Di Gerlando vince il premio di attore più votato dal pubblico al Festival Cineuphoria 2014 di Lisbona. Nel 2017, viene insignito del premio "attore in carriera" nell'ambito del premio Vincenzo Crocitti, creato a Roma nel 2013 con lo scopo di promuovere e premiare artisti emergenti.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy