André Téchiné

VALENCE D'AGEN (Francia), 13 Marzo 1943
 

BIOGRAFIA

Regista. Come gran parte dei cineasti francesi degli anni Sessanta, ha iniziato la propria carriera come critico cinematografico della rivista 'Cahiers de Cinema'. Ha esordito alla regia nel 1969 con "Pauline s'en va". I film successivi - "Souvenirs d'en France" (1975) e "Barocco" (1976) - rappresentano il vero e proprio trampolino di lancio: nel 1979 alcuni produttori gli affidano, infatti, la regia di "Le sorelle Bronte", che si rivela un insuccesso nonostante la presentazione al Festival di Cannes. Dopo "Hôtel des Amériques" (1981), si cimenta nelle trasposizioni cinematografiche di opere teatrali come "La Matiouette" (1983), un monologo scritto e interpretato da Jacques Nolot. Nel 1985 "Rendez-vous" vince il premio per la miglior regia al Festival di Cannes. Nel 1995 "L'età acerba" (titolo ispirato ad una favola di La Fontaine) vince i César per il miglior film, la miglior regia e la miglior sceneggiatura. Nel 2001 è presente alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia con "Lontano".

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy