Tertio Millennio


Si svolge a Roma, dal 12 al 16 dicembre, la XXI Edizione del Tertio Millennio Film Fest, la rassegna cinematografica internazionale che si propone come luogo di dialogo tra la Comunità cattolica, protestante, ebraica e islamica.

Un Festival perché…

Il confronto tra le religioni non è qualcosa da specialisti, qualcosa che riguarda solo gli studiosi, ma riguarda la vita di ciascuno, perché ognuno di noi, svolgendo le normali azioni quotidiane, si confronta con gli altri, che portano nativamente una loro religione, una loro cultura. La religione non è qualcosa che sta sopra i capelli delle persone, ma è dentro la loro vita e dovrebbe formare ogni azione dell’uomo. (Mons. Davide Milani, intervista a Radio Vaticana del 25 ottobre 2016)

Per sviluppare una proposta cinematografica nel segno della pace, Tertio Millennio coinvolge i rappresentanti delle religioni – Comunità cattolica, protestante, ebraica e musulmana all’interno del Comitato di Selezione del Festival e nella Giuria.

La rassegna cinematografica è nata nel 1997 su indicazione di papa Giovanni Paolo II, con la volontà di scandagliare l’anima, perché l’uomo è l’evento unico ed irripetibile della creazione, inserito in un progetto di salvezza. Un progetto costellato da ostacoli e trappole che ogni persona sperimenta nella propria vita e che il cinema può rilanciare, documentando, illuminando, provocando.

Come nelle passate edizioni, anche quest’anno, saranno assegnati gli RdC Awards, i prestigiosi riconoscimenti che ogni anno la Rivista del Cinematografo attribuisce ai protagonisti del cinema italiano.

La premiazione si svolgerà nella serata del 15 dicembre.

Di seguito i premi:

– Premio Navicella Cinema (al miglior film italiano dell’anno)
– Premio Rivelazione (al giovane attore o attrice emergente dell’anno)
– Premio Navicella Fiction
– Premio Colonna Sonora
– Premio Diego Fabbri (al miglior libro sul cinema dell’anno)

Per l’assegnazione dei nuovi Premi, sono stati organizzati due Contest:

A CORTO D’IDENTITÀ

per il Premio Tertio Millennio Un Concorso (call) di cortometraggi sul tema dell’identità, relazione e migrazione, gli argomenti centrali della XXI edizione del Festival.
Partecipa Ora!

SONO ARRIVATO PRIMA!

per il Premio Opera Prima I lettori della Rivista del Cinematografo e del daily di www.cinematografo.it votano l’Opera Prima italiana di preferenza per l’anno dal 30 ottobre 2016 al 30 ottobre 2017. La scelta è possibile in una shortlist indicata dalla redazione della Rivista.
Vota subito!

Clicca qui per scopri le edizioni precedenti del Festival:

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy