Tanti auguri Cinema! Italia!

20 anni per il festival itinerante che porta i nostri titoli in Germania. Nuova edizione al via il 14 settembre, in programma La tenerezza di Amelio e non solo
Tanti auguri Cinema! Italia!
La tenerezza di Gianni Amelio

Compie 20 anni e continua a crescere, per numero di città, sale e giornate di programmazione, il festival itinerante di cinema italiano in Germania Cinema! Italia!, che l’associazione Made in Italy organizza con cadenza annuale dal 1998, con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e il sostegno dell’ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero), della società di distribuzione Kairos Filmverleih, con sede a Gottinga, dell’Ambasciata e degli Istituti di Cultura e dei Consolati italiani in Germania.

La nuova edizione si svolgerà dal 14 settembre al 13 dicembre 2017, coinvolgendo oltre trenta cinema di altrettante città tedesche, tra cui Monaco, Colonia, Lubecca, Brema, Bonn, Lipsia, Norimberga, Dresda, Hannover, Kassel, Stoccarda, Friburgo, Ratisbona, Essen, Heidelberg, Darmstadt, per concludersi a Berlino. Il programma propone sei film di recente produzione, appositamente sottotitolati in tedesco: Lasciati andare di Francesco Amato, La tenerezza di Gianni Amelio, La ragazza del mondo di Marco Danieli, Indivisibili di Edoardo De Angelis, L’ora legale di Salvo Ficarra e Valentino Picone, Fiore di Claudio Giovannesi. In alcune città accompagneranno i propri film registi ed attori e il primo ospite, ad Amburgo, per l’inaugurazione della tournée, sarà Francesco Amato.

Per una migliore conoscenza dei film in programma e del cinema italiano in genere, viene pubblicato e distribuito gratuitamente al pubblico nelle sale partecipanti alla tournée un catalogo con le schede dei film e altri materiali critici.

Al festival è anche legato un concorso. Agli spettatori viene consegnata una cartolina con cui potranno esprimere il proprio gradimento sui film. Il film più apprezzato sarà premiato a Berlino al termine della tournée, ottenendo la distribuzione in Germania, in base ad un accordo tra la società Kairos Filmverleih e Made in Italy, che contribuirà alla stampa e al sottotitolaggio del film. Inoltre i dati sul riscontro di pubblico saranno messi a disposizione dei distributori tedeschi, in modo da incoraggiarne l’acquisto per una programmazione in sala o in televisione. Proprio grazie a questo meccanismo sono stati complessivamente una trentina i film che, presentati nelle diverse edizioni del festival, hanno successivamente trovato una distribuzione in Germania.

Per ulteriori informazioni: www.associazionemadeinitaly.org

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy