Nel segno di Borsellino (e Falcone)

Nel 25° dell’attentato di via d’Amelio, oggi 18 luglio Rai Movie ricorda in prima serata i giudici assassinati dalla mafia con il film Era d’estate (2016) di Fiorella Infascelli
Nel segno di Borsellino (e Falcone)

Martedì 18 luglio, in occasione del 25° anniversario dell’attentato di via d’Amelio, Rai Movie ricorda in prima serata i giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone con il film Era d’estate (2016) di Fiorella Infascelli.

Interpretato da Giuseppe Fiorello, nel ruolo di Paolo Borsellino e Massimo Popolizio, Giovanni Falcone, Era d’estate racconta, con grazia e verità, la forzata “vacanza” all’Asinara dei due giudici e delle loro famiglie, trasferiti d’urgenza sull’isola per sottrarli al rischio di un imminente attentato.  E’ il 13 Agosto del 1985, i due giudici stanno lavorando alle conclusioni dell’ordinanza,  dopo 4 mesi inizierà il più grande processo penale mai  istruito  nel  mondo.

Manfredi Borsellino ha dichiarato a  Rai Movie: “Era d’estate ci ha fatto rivivere un periodo tanto breve quanto intensisissimo della nostra vita familiare;  Fiorella Infascelli ha avuto il merito (e il coraggio) di portare sul piccolo schermo ciò che accadde nell’estate di venticinque anni fa su di un’isola meravigliosa e che forse cambiò la storia degli anni a venire”.

Scritto dalla regista insieme ad Antonio Leotti, il film è basato sui ricordi personali della famiglia Borsellino ed è stato girato negli stessi luoghi dove i vissero i due giudici con le loro famiglie.

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy