Mel Gibson per Suicide Squad 2?

Hollywood ha perdonato il regista: tanti progetti in cantiere, tra cui il sequel del cinefumetto DC
Mel Gibson per Suicide Squad 2?
Mel Gibson

Mel Gibson per il sequel di Suicide Squad? A darne notizia The Hollywood Reporter, il regista e attore americano, 61 anni e sei nomination agli Oscar per il suo ritorno alla regia – a dieci anni da ApocalyptoLa battaglia di Hacksaw Ridge sarebbe in trattativa con Warner Bros. per la regia di Suicide Squad 2, il seguito del campione di incassi (746 milioni di dollari in tutto il mondo) del 2016 diretto da David Ayer e interpretato da Will Smith, Margot Robbie e Jared Leto nei panni di cattivoni supereroici assoldati dal governo in chiave anticrimine.

Lo stesso Ayer avrebbe espresso perplessità sull’originale e dunque il possibile sequel, sebbene il regista continuerà a espandere l’universo cinefumettaro DC con Gotham City Sirens, raggruppamento villain al femminile ancora con Robbie.

Insieme a Gibson, che starebbe familiarizzando con il materiale di Suicide Squad, per la regia si fa anche il nome di Daniel Espinosa (Child 44).

Comunque sia, l’accostamento di Gibson al progetto ribadisce come Hollywood l’abbia perdonato e riaccolto con tutti gli onori dopo le note “intemperanze” e l’ostracismo: al fianco di Will Ferrell e Mark Wahlberg, Mel farà il sequel di Daddy’s Home, nonché collaborerà con Vince Vaughn a un crime thriller sulla corruzione della polizia.

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy