Giovani e Indivisibili al Fiuggi Film Festival

"Se vogliamo riportare in auge il cinema italiano, dobbiamo imparare a comunicare i film come evento", dice il produttore Paolo Verga
24 luglio 2017
Festival, In evidenza
Giovani e Indivisibili al Fiuggi Film Festival
Indivisibili di Edoardo De Angelis

Ad inaugurare l’edizione 2017 del Fiuggi Film Festival è stato Indivisibili di Edoardo De Angelis, film rivelazione del 2016 vincitore di sei David di Donatello. L’esordio della decima edizione ha registrato il tutto esaurito.

Giungere alla decima edizione è un traguardo importante – incide il direttore organizzativo Angelo Astrei – significa aver lasciato un segno nel territorio e nelle persone. Nonostante le difficoltà e la crisi che ha colpito l’industria cinematografica, in questo arco di tempo sono cresciuti pubblico e qualità del palinsesto, e questo è il nostro più grande vanto”.

Nella mattinata di oggi, lunedì 24 luglio, si è tenuto l’incontro tra Pierpaolo Verga (produttore di Indivisibili e vincitore del David di Donatello come miglior produttore per lo stesso film) e i giovani giurati del festival. Nel raccontare genesi e sviluppo dell’opera, Verga si è detto convinto dell’ormai totale scollamento tra il mondo della cultura e il mondo reale: “Oggi, se vogliamo riportare in auge il cinema italiano, dobbiamo imparare a comunicare i film come evento, e non come uno dei tanti prodotti in sala”.

Inaugurata inoltre la mostra che ripercorrere i dieci anni del Festival ciociaro, visitabile in attesa della proiezione serale, alla presenza del regista Alex Infascelli, Piccoli crimini coniugali.

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy