La storia dell'amore

L'histoire de l'amour

FRANCIA, CANADA - 2015
C'era una volta in Polonia un ragazzo, Léo, che amava una ragazza, Alma, e che ha promesso di farla ridere per tutta la vita. La guerra li ha separati e Alma è fuggita a New York, ma Léo ha fatto di tutto per ritrovarla e mantenere la promessa. Anni dopo, a Brooklyn, c'è una ragazza piena di passione e fantasia che si chiama Alma. E dall'altra parte del ponte, a Chinatown, c'è Léo, un vecchietto divertente che vive nel ricordo della "donna più amata del mondo", il grande amore della sua vita. Nulla sembra collegare l'anziano Léo alla giovane Alma, eppure...

CAST

NOTE

- REALIZZATO CON LA PARTECIPAZIONE DI: CANAL+, CINÉ+, FRANCE TÉLÉVISIONS; IN ASSOCIAZIONE CON B MEDIA DÉVELOPPEMENT, BACKUP MEDIA; CON IL SOSTEGNO DELLA FONDAT ION POUR LA MÉMOIRE DE LA SHOAH.

CRITICA

"Rivelato dal notevole 'Train de vie', il romeno di origine ebraica Radu Mihaileanu torna al tempo della Shoah con un mélo tratto dal bestseller dell'americana Nicole Krauss. Come in altri suoi film ('Vai e vivrai', 'Il concerto'), lo schema di base è quello dei destini individuali sullo sfondo della Grande Storia. (...) Un film ambiziosissimo, che pretende di dire parole definitive sulla vita e sull'amore mischiando tempi e luoghi lontani, passato, presente, cultura yiddish. Mihaileanu tira i fili di eventi altamente improbabili: peccato che i fili siano bianchi e lascino vedere le cuciture." (Roberto Nepoti, 'La Repubblica', 31 agosto 2017)

"Spiacerà. Perché oltre alla saccarina di Nicole Krauss tocca inghiottire anche quella che Mihalieanu non manca mai di rovesciare nei suoi melodrammi, non sta bene se non ci infila l'Olocausto." (Giorgio Carbone, 'Libero', 31 agosto 2017)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy