L'Atalante

FRANCIA - 1934
Jean, giovane capitano d'un battello, l'"Atalante", si sposa con Juliette, una ragazza di campagna e la porta a vivere con sé. Ma, dopo un po', Juliette, comincia ad annoiarsi e suggestionata dai racconti del vecchio marinaio "Père Jules", decide di scappare. Ma, delusa dalla città, la ragazza torna sul battello e lì scopre che il marito geloso l'ha abbandonata. Il vecchio marinaio la riporterà da Jean.

CAST

NOTE

- NEL 2018 ESCE IN SALA LA VERSIONE RESTAURATA IN 4K NEL 2017 DA GAUMONT (IN COLLABORAZIONE CON CINÉMATHÈQUE FRANÇAISE E THE FILM FOUNDATION) CON IL SUPPORTO DI CNC-CENTRE NATIONAL DU CINÉMA ET DE L'IMAGE ANIMÉE PRESSO I LABORATORI L'IMMAGINE RITROVATA E L'IMAGE RETROUVÉE.

CRITICA

"Da questa storia d'amore, Vigo ha tratto un poema ora tutto realistico ora quasi magico in cui quelli che contano sono soprattutto le immagini, con i ritmi cui si affidano e i personaggi al centro con le dimensioni ora dolorose ora distese che assumono." (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo')

"Colmo di simboli per suscitare un'atmosfera anche percorsa di fremiti erotici, abitato da personaggi straordinariamente espressivi, il film cuce l'aneddoto sentimentale e il rapido affresco sociale." (Giovanni Grazzini, 'Il Messaggero')
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy