Viggo Mortensen

MANHATTAN, New York (USA), 20 ottobre 1958
 

BIOGRAFIA

Viggo Mortensen
Attore. A causa del lavoro di suo padre è cresciuto tra gli Stati Uniti, l'Argentina, il Venezuela e la Danimarca (paese d'origine del papà). Negli anni '80 torna a New York e studia recitazione al Warren Robertson's Theatre Workshop per poi trasferirsi a Los Angeles. Debutta sul grande shermo con una parte in "Witness - Il testimone" di Peter Weir. Dopo aver interpretato diversi ruoli in decine di film tra i quali "Lupo solitario" (The indian runner, 1991), "Carlito's Way" (1993) accanto ad Al Pacino, "Allarme rosso" (Crimson tide, 1995) di Tony Scott con Denzel Washiongton e Gene Hackman e "Ritratto di Signora" (Portrait of a lady, 1996) di Jane Campion accanto a Nicole Kidman, arriva al successo con "Soldato Jane" (G.I. Jane, 1997) di Ridley Scott in cui, secondo la critica, ha 'rubato' la scena a Demi Moore. Per prepararsi al ruolo del Maggiore John Urgayle, duro marine dal cuore tenero, ha passato molto tempo con i militari del Navy Seal, mentre per interpretare il pittore David Show nel remake del film di Hitchcock "Delitto perfetto" (A perfect murder, 1998) diretto da Andrew Davis ha frequentato molti pittori, arrivando a dipingere lui stesso i quadri e i murales del loft-studio a Downtown del film. Dopo questa esperienza si è talmente appassionato alla pittura da esporre ora i suoi lavori in diverse gallerie in America. Con "A walk on the moon - complice la luna" di Tony Goldwin, accanto a Diane Lane, e "28 giorni" di Betty Thomas, accanto a Sandra Bullock, è riuscito a inserirsi tra gli attori più sexy e romantici di Hollywood. E' un artista poliedrico, oltre alla pittura e alla recitazione, scrive poesie (ha pubblicato anche un libro, "Ten last night"), è un ottimo fotografo (ha realizzato diverse copertine di compact disc ed esposto le sue foto in molte mostre, anche in Italia), suona musica jazz e nel 2002 ha fondato la 'Perceval Press', una casa editrice indipendente di arte, critica letteraria e poesia. Ha un figlio, Henry, già apparso più volte sugli schermi (anche accanto al padre in "Allarme rosso"), nato dal matrimonio con la cantante punk Exene Cervenka, da cui ha divorziato nel 1997. E' proprio dietro consiglio di suo figlio, che aveva letto il libro, che l'attore ha deciso di accettare il ruolo di Aragorn (affidato inizialmente all'irlandese Stuart Townsend), il guerriero coraggioso e saggio, futuro re della Terra di Mezzo nella trilogia di "Il signore degli anelli" ("La compagnia dell'anello", 2001; "Le due torri", 2002; "Il ritorno del re", 2003) tratta dal celebre libro di J.R.R. Tolkien e diretta dal neozelandese Peter Jackson.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy