Cristian Mungiu

IASI (Romania), 27 aprile 1968
 

BIOGRAFIA

Cristian Mungiu
Regista. Nato in una famiglia di medici, ha una sorella, Alina Mungiu-Pippidi, analista politica famosa nel suo paese. Dopo aver studiato Letteratura inglese all'Università di Iasi lavora per alcuni anni come giornalista e come insegnante. Si laurea all'Accademia di Teatro e Film di Bucarest in regia e comincia a collaborare come aiuto regista di Radu Mihaileanu in "Train de vie - Un treno per vivere" (1998). In seguito lavora ad alcuni cortometraggi propri come "Zapping" del 2000. Nel 2002 il suo lungometraggio "Occident" vince premi in molti festival europei e viene presentato al Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes. Sempre a Cannes nel 2007 vince la Palma d'oro per il suo secondo lungometraggio "4 mesi, 3 settimane e 2 giorni": è il primo regista rumeno a ricevere questo premio, tanto da meritarsi, al momento del ritorno in patria, anche una medaglia dal presidente rumeno e le chiavi della sua città d'origine. Appartiene a quella che viene definita la generazione "postdicembrista", cioè a quella categoria di uomini di cultura rumeni formatasi successivamente alla rivoluzione rumena. Con il suo terzo film, "Oltre le colline" (2012) ottiene il premio per la miglior sceneggiatura al 65. Festival di Cannes. Nel 2013 è ancora una volta presente alla kermesse francese, ma in veste di giurato.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy